Главная АвторыЖанрыО проекте
 
 

«Scusa ma ti voglio sposare», Federico Moccia

Найти другие книги автора/авторов: ,
Federico MocciaSCUSA MA TI VOGLIO SPOSARERomanzo

 

ProprietГ  letteraria riservata

(c) 2009 RCS Libri S. p.A., Milano

ISBN 978-88-17-03230-8

Prima edizione: luglio 2009

www. rizzoli. eu

In copertina: fotografia Le Mont Saint Michel

(c) nagelestock. com Alamy;

fotografia dell'autore (c) Basso Cannarsa;

progetto grafico di Mucca Design.

L'autore

 

Federico Moccia. Fin da giovanissimo ama molto leggere e si ripromette di scrivere un romanzo prima dei trent'anni. Ci riesce: ГЁ il 1992 e Tre metri sopra il cielo, prima rifiutato e poi pubblicato da un piccolo editore, sarГ  il caso editoriale del 2004. Nel 2006 pubblica il seguito, Ho voglia di te, e diventano due film evento che lanciano la moda del "lucchetto" Nel 2007 esce il libro Scusa ma ti chiamo amore, un successo clamoroso che poi diventa film campione d'incassi del 2008 diretto da Federico, con Raoul Bova e Michela Quattro- ciocche. Г€ del 2008 Amore 14. I suoi libri sono tradotti in oltre quindici Paesi.

 

Scusa ma ti voglio sposare

 

Ai miei amici. Sposati e non.

E a tutti quelli che ci stanno pensando.

 

La Corte Costituzionale riconosce illegittimo l'art. 559 del Codice penale, che prevedeva fino a un anno di reclusione per la moglie adultera ma non la stessa pena per il marito infedele.

Italia. 1968.

 

"Г€ meglio essere infelicemente innamorati che essere infelicemente sposati. Alcuni fortunati riescono in tutte e due le faccende."

Guy de Maupassant

 

Sempre piГ№ coppie nel Sud degli Stati Uniti optano per la polizza matrimoniale, che garantisce il rimborso delle spese di allestimento e del rinfresco nel caso in cui uno dei due sposi non si presenti all'altare.

U.S.A.

 

Ti sposerГІ perchГ©

mi sai comprendere

e nessuno lo sa fare come te

ti sposerГІ perchГ©

ti piace ridere

e sei mezza matta proprio come me

ti sposerГІ perciГІ

ci puoi scommettere

quando un giorno quando io ti troverГІ

 

Eros Ramazzotti, Ti sposerГІ perchГ©

 

Uno

 

"Ti amo."

 

Vorrebbe quasi pronunciarlo in silenzio, sussurrandolo. Invece Alex semplicemente sorride e la guarda. Dorme così, tra le lenzuola, abbandonata. Dolce, morbida, sensuale, con la bocca leggermente imbronciata, con quelle labbra dischiuse che sanno ancora d'amore. Il loro amore. Il loro grande amore. Si ferma, si irrigidisce. Un dubbio. Niki, ma ti è mai piaciuto qualcun altro? Alex rimane in silenzio perfino con i suoi pensieri, immobile, si allontana un po'"come a mettere più a fuoco. Sorride. Ma no, non è possibile. Ma cosa sto dicendo? A Niki piace un altro… È impossibile. Poi di nuovo qualche dubbio, qualche breve penombra, qualche spazio della sua vita dove lui non ha mai avuto accesso. E la sua fragile sicurezza si scioglie subito, come un gelato al mare nel giorno di Ferragosto in mano a qualcuno che ha deciso di stare a dieta.

Ormai ГЁ passato un anno da quando sono tornati da quel faro, dall'Isola Blu, dalla splendida isola degli innamorati.

E in un attimo ГЁ di nuovo laggiГ№.

Fine settembre.

"Alex, guarda… Guarda… Non ho paura!"

Niki ГЁ su degli scogli in alto, completamente nuda, quasi disegnata sul sole alle sue spalle, poi un sorriso in controluce. E un urlo.

"Mi buttooo!" E salta nel vuoto. E i suoi capelli scuri, lunghi, con qualche riflesso schiarito dal sole e dal mare, da tutti quei giorni passati sull'isola, rimangono leggermente piГ№ indietro e poi pluff! Г€ in acqua. Mille bollicine blu intorno a lei che scompare nell'azzurro di quel mare. Alex sorride e scuote la testa divertito.

"Non ci credo, non ci credo…"

Poi si alza dallo scoglio piГ№ in basso dove leggeva il giornale e si tuffa anche lui. In un attimo affiora vicino a quelle bollicine e la vede riapparire che giГ  sorride.

"Allora ti ГЁ piaciuto, eh? Tu non lo sapresti fare, non hai coraggio."

"Ma che dici?"

"E allora vai… dai, forza, buttati!"

"No, ora no… Ho di meglio da fare…"

E ridono divertiti e si abbracciano, nudi, con i piedi che si muovono veloci sott'acqua per rimanere a galla. E un bacio salato, lungo, morbido, quel sapore dolce d'amore. E i loro corpi caldi che si avvicinano e si uniscono in quell'acqua fresca. Soli. Soli in mezzo al mare. E un bacio e un altro e un altro ancora. Poi quella folata di vento. Il giornale vola via, abbandona lo scoglio, si alza, svolazza lontano, su, piГ№ su, come un aquilone senza filo che, furioso e ribelle, improvvisamente si apre e spiega le ali, ed ГЁ come se si moltiplicasse in altri identici giornali, puff, anche loro si aprono al vento e poi cadono giГ№, in picchiata su Alex e Niki.

"Nooo! Il mio giornale…"

"Alex, ma che t'importa! Cosa dovevi sapere?"

E allora si dividono e nuotano veloci e raccolgono pagine bagnate, una pubblicità, una cattiva notizia, conti economici, cronaca, politica, spettacolo. "Ecco, vedi… è il mio giornale…" Ma è un attimo. Poi Alex sorride. È vero, cosa dovevo sapere? Di cosa ho bisogno? Di nulla. Ho tutto. Ho lei.

Alex guarda Niki mentre fa un sospiro e si rigira nel letto come se avesse sentito tutti quei suoi ricordi. Poi Niki fa un sospiro più lungo e riprende a dormire come se nulla fosse. E allora Alex come d'incanto ritorna laggiù, davanti a quel fuoco acceso sulla spiaggia, quella stessa sera, mangiano il pesce fresco di giornata arrostendolo sopra del legno raccolto nella macchia lì vicino. Poi restare per ore di fronte a quelle fiamme che vanno via via spegnendosi, ascoltare il respiro del mare e fare il bagno di notte sotto la luna in quelle pozze che si sono formate dopo l'alta marea. Quell'acqua di mare, imprigionata durante la giornata di sole ora è calda.

"Ecco, vieni, dai, mettiamoci nella grotta segreta, anzi no, nella grotta riflessa oppure nella grotta arcobaleno…" Dare il nome a ogni angolo di spiaggia, dalle pozze naturali agli alberi, alle rocce, agli scogli. "Ma sì, quello è lo scoglio elefante!" Solo per la strana curva simile a un buffo orecchio. "E quello invece lo scoglio luna, e quello lo scoglio gatto… E quello lo riconosci?"


Еще несколько книг в жанре «Современные любовные романы»